Stovini: “Quando butti via tre obiettivi in due mesi come ha fatto la Fiorentina allora qualche presa di giro te la puoi prendere”

Lorenzo Stovini, ex difensore e tifoso della Fiorentina, a Radio Fiesole parla così dell’attuale difesa dei viola: “E’ difficile dare un giudizio alla difesa viola perché c’è stata troppa discontinuità, e proprio la continuità è tutto soprattutto per un difensore. La capacità di difendere non è una caratteristiche preponderante. Quando prendi tanti gol vuol dire che anche il centrocampo non dà una mano ma bisogna accettarlo perché la Fiorentina è stata costruita per giocare a calcio. Quando si riuscirà a fare questo step si riuscirà a fare il famoso salto di qualità, ma ancora ce n’è di strada da fare e tanti limiti da limare. Posso capire Montella ma quando arrivi ad un mese e mezzo dal termine della stagione e butti via tre obiettivi com’è stato fatto allora qualche presa di giro te la puoi prendere. Bisogna vedere adesso qual è la dimensione di questa squadra e capire i progetti che ha la Fiorentina. E’ una squadra che è arrivata vicina a fare il salto che non è riuscita a fare. Non si è capito cos’è successo in questi due mesi, la società è stata sempre molto tranquilla, ma forse non si rendono conto di cosa hanno perso in questi due mesi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Non fa una piega.

  2. Giornalisti, esperti ,soloni e scienziati vari , commentatori presuntuosi che pensano di essere in possesso della verità…. tutti a blaterare..poi arriva un ex giocatore ,uomo di buon senso e dice quello che è davanti agli occhi di tutti.
    Bravo Stovini e grazie!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*