Questo sito contribuisce alla audience di

2765 giorni dopo, le stelline e la musichetta al “Franchi”

Era il 9 marzo 2010, la data dell’ultima recita viola al “Franchi” in Champions League: fu una serata amara, con le scorie del clamoroso furto subito dal Bayern all’andata e l’illusione regalata dai momentanei 2-0 e 3-1 firmati da Jovetic. Van Bommel prima e Robben poi trovarono due grandi gol da fuori, eliminando quindi la formazione di Prandelli. Da allora sono passati 2765 giorni, tra rivoluzioni e cicli vari, e la squadra viola ha sempre mirato alla coppa dalle grandi orecchie, arrivando però solo a sfiorarla. Sarà quindi la Fiorentina Women’s a riportarla a Firenze, dopo lo Scudetto e la Coppa Italia: stasera l’appuntamento con il Fortuna Hjorring, nell’andata dei sedicesimi di finale. Torna il logo con le stelline e torna anche l’inno pre partita, anche se non è lo stesso della competizione maschile: sarà comunque una serata di gala, che la città potrà godersi, in attesa del ritorno ai vecchi fasti anche della formazione maschile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*