Sistemiamo la fascia sinistra: ecco DIECI giocatori che fanno al caso della Fiorentina

Laurens De Bock, terzino del Club Brugge

Dover rinunciare a Marcos Alonso è stato pesante per la Fiorentina. I sostituti, Milic ed Olivera, non si sono dimostrati all’altezza, tanto che stanno trovando poco spazio in maglia viola. La Fiorentina necessita di un calciatore di spessore sulla corsia mancina, abile in entrambe le fasi di gioco, che possa permettere di fare un salto di qualità. Vediamo adesso 10 calciatori interessanti che fanno al caso della Fiorentina:

Konstantinos Stafylidis (02/12/1993) Augsburg:- Ottimo piede sinistro, velocità e qualità. Fisico compatto, Stafylidis possiede un’ottima resistenza abbinata a buone capacità in copertura. Titolare della nazionale greca, sa farsi sentire anche in zona gol.

Laurens De Bock (07/11/1992) Club Brugge:- De Bock è un terzino sinistro molto bravo in fase difensiva; è molto bravo contro varie tipologie di avversario, sfruttando il suo fisico compatto e l’ottima rapidità. La sua buona tecnica gli permette di gestire il pallone senza affanno.

Ludwig Augustinsson (21/04/1994) Copenhagen:- Cresciuto nel Brommapojkarna, è un esterno sinistro puro, può giocare sia come terzino che come tornante; ha un ottimo sinistro e grande velocità a cui abbina una buona resistenza. Molto bravo a calciare i piazzati, al Copenhagen si occupa di corner e punizioni. Già titolare della nazionale maggiore svedese.

Jetro Willems (30/03/1994) Psv Eindhoven:- Colonna del Psv, è un calciatore di ottima qualità tecnica e ottima capacità di spinta. Ottimo al cross, molto rapido nel dribbling, fa parte stabilmente della nazionale olandese. Il contratto in scadenza nel 2018 fa già gola a tante squadre.

Adam Masina (02/01/1994) Bologna:- Forza fisica, buona tecnica e potenza nel gioco aereo le migliori doti di Masina. A dispetto del metro e novanta non è affatto lento, ed è cresciuto molto anche in copertura da quando milita in Serie A.

Samir Santos (05/12/1994) Udinese:- Eccellente nell’uno contro uno, in cui è davvero un mastino, sa gestire il pallone con lucidità e semplicità. Fisico robusto, forte di testa, Samir è uno dei pezzi pregiati dell’Udinese.

Erik Durm (12/05/1992) Borussia Dortmund:- L’arrivo di Guerreiro gli ha tolto spazio, ma il calciatore resta di valore assoluto. Longilineo, veloce, ambidestro, fornisce un bel contributo anche a livello di assist.

Christian Gunter (28/02/1993) Friburgo:- Terzino sinistro molto bravo in fase offensiva. Può giocare senza problemi anche più alto, come esterno di un 3-5-2 o addirittura da vera e propria ala. Fisico possente, eccezionale in allungo, spinta costante sulla fascia. Ottimo sinistro, crossa, calcia dalla distanza e batte i calci piazzati in maniera insidiosa. Punta senza problemi l’uomo ed è molto difficile da contenere. Cresciuto in fase difensiva, aspetto su cui può comunque ancora lavorare molto.

Lucas Lima (10/10/1991) Nantes:- Dotato di un ottimo piede sinistro, con cui calcia anche puinizoni e rigori, si è imposto alla grande in Ligue 1. Bravissimo a disegnare ottime traiettorie al cross, specialmente da calcio d’angolo. Bravo nel lancio, intraprendente palla al piede.

Dalbert Henrique (8/09/1993) Nizza:- Buon piede, rapidissimo e sgusciante, sulla sinistra si sta rivelando un fattore per il Nizza, terzo in classifica e assoluta sorpresa della stagione. Crossa bene e se la cava in copertura, un profilo interessante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Bravo, sono concorde con la tua analisi.i giornalisti fanno nomi senza seguire i giocatori, così facendo spiazzano le Società ed i Corvino di turno.
    Tutti i calciatori di cui si parla ovviamente sono stati seguiti, e con cognizione di causa. Non c’è dubbio che poi le opinioni possano essere diverse, ma di certo non parliamo a caso dei giocatori. Redazione.

  2. Due anni fa, su questo sito scrissi: “prendere Defrel, ottimo attaccante”.
    Non mi hanno preso in considerazione, allora anche lui costava poco.

  3. Prenderei Dell’Orco del Sassuolo, ottimo difensore che fa le due fasi con molta qualità.
    Prenderlo adesso è possibile, più il la non sara’ facile per le anemiche casse della Fiorentina.

  4. Hihi ma per piacere… masina ha giocato esattamente il doppio delle partite di milic facendo zero assist e meno cross di milic… il resto non li ho mai visti giocare e non mi esprimo. Oliveira è giovane ed è un buon giocatore

  5. Masina senza ombra di dubbio .

  6. L’unico che ha un rapporto qualità prezzo buono (dico per la fiorentina, non in senso assoluto) è Masina.

  7. Samir contro di noi giocò una gran partita. Mi sembra un ottimo centrale difensivo più che un terzino.

  8. Tutto molto interessante.
    Bisogna vedere però se la società ha realmente intenzione di fare acquisti…
    Ai posteri l’ardua sentenza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*