A bomber Gori e co. un miracolo può non bastare

guidi 2
Ecco il resoconto delle principali squadre giovanili della Fiorentina dello scorso fine settimana:

La Primavera di Guidi osserva la sosta. Nel girone A, dopo la 23esima giornata è a quota 46 ( 53 reti fatte e 26 subite), sempre a -7 dalla vetta occupata dalla Juventus (che recupererà il match coi viola il 19 aprile),  a -5 dalla Virtus Entella (che ha giocato tutte le gare), riperdendo il terzo posto, adesso occupato dal Torino adesso a 44 (che deve recuperare col Novara), a +4 sul Sassuolo (22 match disputati).

Gli Allievi Nazionali di Cioffi impattano per 1-1 in casa dello Spezia. In rete Gori, che tocca quota 22 centri. In campionato, nel girone A, dopo la 24esima giornata si trovano a 45 punti (49 reti fatte e 29 subite), a -5 da Juventus e Sampdoria, e a -2 dal Torino e a +1 dal Genoa quinto. La squadra si era già assicurata almeno i play off scudetto alla 23esima, ma solo con un miracolo potrebbe sperare ancora in una qualificazione diretta alle fasi finali.

Gli Allievi Nazionali Lega Pro di Grandoni dopo la quarta vittoria consecutiva perdono in casa per 2-1 con l’Empoli. In rete Nannelli. Nel girone D, dopo la 24esima giornata restano a quota 32 (35 reti fatte e 37 subite), sempre al settimo posto, a -27 dal Pisa.

Giovanissimi Nazionali di Gabbanini battono per 2-0 il Livorno grazie a Terramoto e Soldani ottenendo il 19esimo risultato utile consecutivo (17 vittorie e 2 pareggi). Nel girone D, dopo la 21esima giornata, si portano a 53 punti (46 reti fatte e 9 subite, miglior difesa del girone), sempre al secondo posto a -1 dall’Empoli e +6 sul Prato. Ad una giornata dalla fine si attende ormai da qualche tempo la fase ad eliminazione diretta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA