Questo sito contribuisce alla audience di

A caccia del primo gol

Dopo due partite giocate con la nuova maglia Giovanni Simeone non ha ancora trovato la via del gol. Niente di allarmante, sia chiaro: il Cholito è arrivato a Firenze da neanche un mese e come il resto dei compagni deve trovare gli automatismi giusti e capire fino in fondo le richieste di Stefano Pioli. Nelle prime due partite il figlio d’arte argentino non ha avuto molte occasioni per sbloccarsi e per questo la gara con l’Hellas assume una certa importanza: sbloccarsi liberebbe mentalmente Simeone e lo aiuterebbe ad integrarsi più velocemente con la squadra. Parola al campo dunque, con la speranza di assistere al “Bentegodi” al primo gol del Cholito con la maglia della Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*