A caccia di un traguardo prestigioso per rincorrere un’impresa

Andrea Della Valle Juventus Grande

La Fiorentina dei Della Valle ancora non è riuscita a mettere un trofeo in bacheca, ma col Verona, in caso di vittoria, la dirigenza riuscirà a centrare un’importante cifra tonda, ovvero le 300 successi in gare ufficiali. Si tratterebbe, oltretutto, di una vittoria necessaria, la prima di una lunga serie richiesta, per far sentire il fiato sul collo alla Roma e provare a centrare, da qui alla fine del campionato, un sorpasso che varrebbe i preliminari di Champions.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Di prestigioso a firenze sono solo gli Uffizi i panino col lampredotto e l’ immaginario di pensare che Firenze e’ la citta’ +bella del mondo. Oltre a un traffico bestiale e nonostante i tramme tutti vogliano andare in suv in centro….

  2. Di prestigioso a Firenze ece’ solo gli Uffizi il papino col lampredotto la bistecca alla Fiorentina e un traffico della madonna….

  3. Per raggiungere un “traguardo prestigioso” con questo organico la squadra deve fare miracoli.
    Se anche la società facesse la sua parte…
    Sarebbe bastato rafforzare la difesa ed il centrocampo per avere qualche concreta possibilitá di competere per un posto in Champion.
    Non capita tutti gli anni che le societá più ricche abbiano un’annata negativa.
    Speriamo serva di lezione alla societá.

  4. Di una cosa sono sicuro che per conquistare il terzo posto c’è da soffrire e parecchio Roma davvero forte e Inter fa paura lo stesso questa volta ci vogliono gli attributi SEMPRE FORZA VIOLA.

  5. Io penso che quest’anno si poteva puntare a vincere …se ascoltavano il mister. ..e da luglio che chiede il difensore e comprano gli attaccanti. ..ma forza viola

  6. La Fiorentina non mette paura alla Roma perchè non convince il suo altalenare di risultati e di prestazioni. E questa sua incertezza e scarsa convinzione non è altro che lo specchio di chi la dirige. Padroni poco convinti equivale ad una squadra non convincente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*