A lezione dal professor Sousa: la formula delle tre C

Concretezza e cinismo per perseguire l’obiettivo della continuità. Eccole le tre C che il professor Sousa chiede alla sua classe di studenti-calciatori. Le tre sconfitte subìte contro Napoli, Lech e Roma sono state sì molto diverse tra loro ma hanno palesato un limite di questa Fiorentina: quello di non essere ancora cinica sotto porta. Tolto il match europeo, nelle sfide contro azzurri e giallorossi i viola non sono stati certo inferiori a livello di gioco, anzi hanno palesato una freschezza atletica più che soddisfacente. Quel che è mancato è appunto un pizzico in più di freddezza negli ultimi metri che avrebbe permesso di racimolare qualche punto in più. Sousa chiede alla squadra più concretezza per fare quel passo in avanti anche in termini di mentalità perchè è vero che siamo stati sconfitti nel risultato ma non nel gioco ma proprio per questo la rabbia è ancor più grande visto che, seppur superiori, Napoli e Roma sono comunque due squadra alla portata di questa viola. Ed ecco il termine finale della formula di Sousa: continuità. Il calendario non è dei più difficili e dalle sfide contro Hellas e Frosinone il mister si aspetta magari qualche occasione in meno bilanciata da un gol in più. Per tornare a macinare punti. Del resto così in alto non si sta poi poi tanto male…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. in molti parlando di “montellizzazione”.
    La realtà è che quando le altre difendono o corrono più di te è normale.

    Stasera è una vera prova del nove.

  2. STASERA LA SQUADRA DEVE DIMOSTRARE DI ESSERE MATURATA ANCHE SUL PIANO PSICOLOGICO DEI SINGOLI GIOCATORI. DEVE MORDERE GLI AVVERSARI E DIMOSTRARE LA FAME DI VITTORIE, ALTRIMENTI SIAMO MIGLIORATI SICURAMENTE NEL GIOCO MA NON SIAMO ANCORA SQUADRA DA VERTICE. AVANTI VIOLA!!!!!

  3. SPERIAMO CHE SOUSA CAMBI ROTTA PERCHE NELLE ULTIME 3 PARTITE PERSE HO AVUTO L IMPRESS CHE SI SIA MONTELLIZZATO E CHE IN PANCHINA CI FOSSE ANCORA MONTELLA CHE PRENDEVA LE SOLITE BATOSTE IN CONTROPIEDE.PERO ANDIAMOCI PIANO A DIRE CHE NELLE PROSSIME 3 PARTITE SULLA CARTA ABBORDABILI POSSIAMO DARE UNA SISTEMATA ALLA CLASSIFICA E FARE 9 PUNTI. PERCHE SAPPIAMO COME E’ ANDATA A FINIRE IN PASSATO QUANDO CON LE PICCOLE ABBIAMO PRESO BATOSTE(VEDASI L’ANNO SCORSO SCONFITTE IN CASA CON CAGLIARI E VERONA)

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*