Questo sito contribuisce alla audience di

A San Siro con Maxi Olivera?

Un tacco volante di Maxi Olivera. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La Fiorentina, preso Gil Dias, vuole completare il mercato con l’acquisto di un terzino sinistro affidabile, e i nomi più caldi sono quelli di Strinic e Antonelli. Le operazioni però sono ancora piuttosto lontane da una conclusione, e il padrone della fascia sinistra al momento è sempre Maxi Olivera. Sarà probabilmente l’uruguaiano il titolare a San Siro contro l’Inter, a meno di accelerazioni improvvise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22 commenti

  1. Sportiello
    Gaspar (tomovic)-hugo-astori-maxi
    Vertout-Sanchez
    Benassi-esseryc-zekhini
    Babacar

    Squadrone per sbancare San siro…

    Possibili giocatori per ribaltare la partita: rebic e Cristoforo…

    Capisco Simeone, ma Antonelli o strinic si dovevano prendere la scorsa settimana..
    poi io ci avrei messo anche zappacosta e 5 ml X tomovic…(che tanto piace a mihajlovic)

  2. In bel buco a sinistra con Maxi…

    Ma non ci poteva muovere prima per colmare questa lacuna? ??

  3. All olimpico con Brillante!

  4. Qui si rischia di beccare subito 3 pappine e a casina a leccassi le ferite.

  5. MarcodellavalleALÈALÈ

    Meglio con olivera a san siro che con bismark ad agliana.😂😂😂😂

  6. No perché a destra con Gaspar si sta tranquilli vero , pensa domenica contro Candreva e Perisic , meglio non pensarci se no mi viene l’ansia.

  7. *ad Alonso e Vecino

  8. Ma lasciato un po in pace sto maxi oliveira, voi quando iniziate a prendere di mira qualcuno non la finite piu….ha solo 23 anni e viene dal primo anno in italia, se ricordate anche ad e Vecino ci vollero almeno due anni prima di esplodere… da noi diventano boni solo quando vanno via !!

  9. si rischia alla prima di avere tomovic e oliveira titolari…non ho parole x esprimere la mia amarezza verso questa proprietà. ..

  10. Non è solo Maxi Oliveira il problema.
    Partendo da Sportiello tutti gli altri sono un po meglio.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*