Questo sito contribuisce alla audience di

A sinistra c’è il vuoto. E per Laxalt la Fiorentina è stata scavalcata

Esterno basso, esterno alto, la musica cambia poco: a sinistra la Fiorentina ha delle lacune da colmare. Pioli sta cercando di inventarsi qualcosa, magari provando a piazzare almeno momentaneamente l’ultimo arrivato Benassi (è successo ieri a Pistoia in amichevole), ma preferirebbe altre soluzioni.

Intanto Strinic, Stafylidis e Martins Indi, sono indiziati per un posto dietro, ma la Fiorentina ha perso posizioni nella corsa a Laxalt. I viola sono stati superati dall’Atalanta che ha deciso, dopo aver venduto e incassato molto, anche di reinvestire per fare una formazione che possa ben figurare anche in Europa (è arrivato anche De Roon nelle ultime ore).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. La questione terzino sinistro va risolta una volta per tutte!
    Dopo Alonso il vuoto…
    E’ straovvio che Maxi non è in grado di giocare a buon livello quindi caro Corvino datti da fare!

  2. se Raniero conferma quanto di buono ha fatto vedere,va messo titolare

  3. Qualcuno l’ha chiamata la maledizione della fascia sinistra…ESISTE UN RIMEDIO..INVECE DI SPENDERE TUTTI GLI ANNI GIOCATORI DA UN PAIO DI MILIONI SE NE PRENDE UNO BRAVO DAVVERO E POSSIBILMENTE NON INFORTUNATO..LA MALEDIZIONE CESSERÀ IMMEDIATAMENTE…FV

  4. Ci vuole uno come Strinic che sappia fare più la fase difensiva di quella offensiva, più di sostanza che di genio……..se poi fosse italiano………Antonelli (trentenne del Milan in aggiuntacai soldi per Kalinic) con Olivera di ricambio,ma affiancati da Ranieri che prossimamente potrebbe sorpassare ambedue

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*