Addio a Iakovenko l’attaccante paradosso. 50 mila euro al mese per un gol coi ragazzi

L’addio a Oleksandr Iakovenko è segnato. La Fiorentina e il giocatore ucraino stanno per separarsi consensualmente rescindendo il contratto in essere. Un contratto davvero sproporzionato per quanto il giocatore ha dato al club viola. La Repubblica sottolinea come ogni mese parte un bonifico da 50 mila euro netti per un attaccante che ha segnato un gol con la Primavera della Fiorentina giusto la scorsa settimana. E’ andato in prestito anche in Andalusia e Olanda ma non ha certo lasciato traccia di sé. Così come a Firenze, dove verrà ricordato solo per la moglie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

18 commenti

  1. quello non è un tronco d’albero.. è immio!!

  2. Giulia, laura e sophia, per favore siate brave e ogni tanto fateci rifare gli occhi (almeno quelli) anche a noi maschietti. Cero che la Sig.ra Iakovenko è tanta roba, grazie redazione per aver pubblicato quest’opera d’arte…..altro che la Gioconda.
    PS. Il sito è pieno di foto di giovani e bei calciatori, quindi ragazze di che vi lamentate?

  3. Luca di Maranello

    Soccia che gnocca

  4. Io forse ho capito perché questo non giocava mai. Agli allenamenti arrivava sfatto. Perché se questo t****a come gioca c’ha tante corna come una mandria di buoi!!!!

  5. se la ci fa lo strip in curva tutte le domeniche la fidanzata….teniamolo….boia che bocce….mi ha fatto venire il mal di testa

  6. Tanto la un vi tocca…fatevene una ragione…😄😄😄

  7. Redazione ha ragio Giulia….siete un po maschilisti! Non mi è mai capitato di leggere un apprezzamento su nessun giocatore carino…anzi a Mario Gomez x invidia mettavate delle foto inguardabili e piu volte questa cosa vi è stata segnalata! Bacettoooo!

  8. Visto che a leggervi sono anche tifosE, se proprio dovete mettere queste foto, pubblicatene anche di ragazzi, grazie!!!
    A parte che è pieno di ragazzi (calciatori), comunque se ci sarà la possibilità non ci tireremo indietro. Un saluto Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*