Adesso Rossi c’è eccome

Rossi Nainggolan

Giuseppe Rossi è tornato e sta riprendendo la Fiorentina. In maniera graduale ma costante, come si è visto contro Roma e Verona, anche se il percorso del recupero definitivo non è ancora concluso, come ripete ogni settimana Paulo Sousa. Nelle tre settimane tra il Bologna e il Napoli quando Paulo Sousa ha preferito tenerlo a in panchina. Punto del programma di recupero pure quello. Ed è stato lì, nel momento in cui forse i dubbi potevano prendere il sopravvento che Rossi ha cambiato marcia e si è messo a lavorare a testa bassa, dimostrando una volta di più un carattere di ferro, come scrive il Corriere dello Sport-Stadio. Il compito di Pepito è quello di impreziosire il gioco e nei match finora disputati c’è riuscito, andando pure a segno contro Belenenses e Lech Poznan: adesso gli manca solo di ritrovare il gol anche in Serie A, con l’ultimo è datato 18 maggio 2014 in occasione di Fiorentina-Torino. Chissà che col Frosinone non sia arrivato il turno di sbloccare anche questa casellina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Forza Pepito siamo tutti con te!

  2. Forza pepito. La strada è quella giusta. Comunque segni chi segni contro il Frosinone c’è un solo risultato: la vittoria. Come sempre naturalmente.

  3. onora il padre

    L’intelligenza dello Staff Tecnico e la tenacia del giocatore, ci restituiranno una gemma splendente. Ale’ Pepito, ale’ Viola!

  4. Certo che col Frosinone ci regalerà una perla!!!! Grande Pepito!!!!

  5. LO abbiamo aspettato, lo abbiamo desiderato, lo abbiamo amato e ora è tempo di godere dei momenti che solo un fuoriclasse come Pepito puo’ regalare. Ale’ viola è ora di volare!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*