Affare Kalinic: Entra in scena Ramadani. Nuovo contatto importante

Non solo Tomislav Erceg, procuratore ufficiale di Nikola Kalinic, ora entra in scena nella trattativa portata avanti parallelamente con il Tienjin Quanjian anche Fali Ramadani, agente ombra del giocatore e onnipresente in ogni situazione importante per la Fiorentina. E a Milano sta andando in scena proprio nel momento in cui scriviamo un nuovo incontro tra le parti che potrebbe essere fondamentale in tutta la faccenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Mancava lo sciacallo ora siamo a posto. Lo ripeto abbiamo una sosceta ridicola con o senza corvino

  2. Aaahhh ecco allora che finalmente la situazione potrebbe sbloccarsi. È arrivato il nostro vero padrone, Ramadani. Allora sì che la trattativa diventa seria, finché c’erano solo i suoi scagnozzi Gnigni e Corvino era palese che non c’era nulla di concreto. Se arriva il padrone vuol dire che l’offerta ci sarà e l’affare si farà.

  3. Fracazzo da Velletri

    Chissà quanto ci co sta questo Ramadani? Non capisco perché si continui a pagare Corvino e Freitas se poi senza Ramadani a Firenze non si muove E un libero professionista con partita Iva o un dipendente di DV? chi è costui? qualcuno dovrebbe indagare!se i giornalisti non sono in grado ..o non vogliono turbarlo chiamate Vespa!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*