Proc. Aquilani: “Nel futuro di Alberto ci sarà comunque un progetto di alto livello, in Italia o all’estero”

Alberto Aquilani e la Fiorentina, molto probabilmente, a fine stagione si diranno addio. In viola dall’agosto 2012, il centrocampista romano pur avendo ricoperto un ruolo di primaria importanza nello scacchiere tattico di Vincenzo Montella, adesso è destinato a non trovare un accordo con la società per rinnovare il contratto che lo lega a Firenze fino alla fine di questa stagione. L’agente del calciatore, Andrea D’Amico, ha parlato così del suo assistito a Mlssoccer.com: “Alberto è un giocatore con dei grandi numeri, ma non ho ancora parlato con nessuno. Sono certo che, però, troveremo una soluzione soddisfacente, un progetto di alto livello, in Italia o all’estero”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Finalmente addio!

  2. Ciao Alberto senza rancori ma in tutta sinceritá io quel 10 non te lo avrei mai dato i tuoi piedi non lo meritano davvero vai pure a credere a qualunque progetto tu voglia magari chiedi consiglio a Montolivo lui si che di progetti se ne intende

  3. Alto livello. Cosa significain Italia? Juventus, Roma, Napoli? Non credo che lo cerchino o se dovessero tesserarlo non sarebbe un titolare. Chi puo assicurargli lo stipendio attuale per altri tre anni con il rendimento che ha attualmente? Di estero non so quale squadra di alto livello potrebbe considerarlo necessario. Conclusione: giocherà in un squadra i medio livello lottando per il posto in squadra.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*