Aggrappati ad Astori

Davide Astori è arrivato la scorsa estate alla Fiorentina tra lo scetticismo generale, dopo una stagione opaca alla Roma, che aveva fatto piovere tante critiche su di lui. Il difensore affermatosi in Serie A con la maglia del Cagliari, con la quale ha conquistato pure la Nazionale, ha saputo imporsi a Firenze con qualità e personalità, guidando la difesa viola e dimostrandosi leader carismatico, ancor prima che tecnico, nonostante fosse appena arrivato. Astori è uno dei (pochi) punti fermi della Fiorentina, un calciatore che con la maglia viola nella prossima stagione cercherà di mantenersi su alti livelli, e convincere anche il neo-allenatore degli azzurri Ventura a regalargli un posto in squadra. La Fiorentina riparte dal difensore lombardo, con la speranza che il numero 13 possa finalmente riuscire a trovare la sua prima rete con la maglia viola, e togliersi anche questa soddisfazione personale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Aleeee!!! Le checche isteriche (qui sotto) non vanno proprio mai in vacanza, eh?! Astori è stato appena riscattato, quindi non credo sia logico pensare possa essere ceduto già in questa sessione di mercato mentre, oltretutto, siamo alla spasmodica ricerca di un altro centrale di grande affidamento. Per ora sono state cedute solo le seconde linee e lasciati andare i sopravutati (dai loro procuratori) Fazzi e Capezzi. Se poi bisogna prendersela con la proprietà a tutti i costi, allora che scrivano pure ma sono un po’ noiosette…

  2. Erossi@gmail.com

    Astori è una garanzia,speriamo trovino un compagno di reparto forte fisicamente ,forte di testa,che sappia leggere tempestivamente le azioni avversarie ,veloce e sopratutto calcisticamente intelligente!!!

  3. Astori professionista serio e capace, va assolutamente tenuto.

  4. Se arriva un offerta di 8-9 ml cedono anche lui ormai siamo diventati un supermarket ……………..questo è il famoso progetto della ditta braccialetti & foulard ………………………..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*