Agresti: “Fiorentina hai un’occasione incredibile per riaprire la lotta SCUDETTO”

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com
Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

Corsa a due per lo scudetto? Le ultime giornate hanno in parte cambiato lo scenario in vetta e la prossima giornata sarà uno snodo fondamentale per la lotta al tricolore. In questo senso scrive il direttore di Calciomercato.com, Stefano Agresti: “Qualcuno magari ci prenderà per pazzi o per visionari, eppure osservando la nuova classifica così com’è stata disegnata dall’ultima giornata di campionato ci è venuto un dubbio: siamo sicuri che la lotta per lo scudetto sia riservata a Juve e Napoli? E’ vero, lo abbiamo detto mille volte ormai: sono le più forti, nessuno può competere con loro, nessuno è in grado di raggiungerle. Però…

Guardiamo la classifica: Fiorentina a meno cinque dal Napoli e a meno sei dalla Juve, Roma sotto due punti, Inter altri due punti più giù. I nerazzurri sono a dieci punti dalla vetta, dunque. Osserviamo il calendario, ora: sabato Empoli-Roma, domenica Juve-Inter, lunedì Fiorentina-Napoli. Ebbene, la sensazione è che si tratti di una giornata – forse l’ultima – che può ancora ribaltare, o comunque riaprire, questo campionato. Un campionato peraltro particolarmente equilibrato, come abbiamo già raccontato nei giorni scorsi: non era mai capitato, da quando si assegnano tre punti per vittoria, che ci fossero cinque squadre diverse da sole al comando della classifica.
L’occasione che si presenta a Inter e Fiorentina, e indirettamente anche alla Roma, è quasi incredibile: avvicinare sensibilmente le due di testa, riaprendo i giochi. Pensate in particolare alla squadra di Sousa: se dovesse battere il Napoli, si troverebbe ad appena due punti dagli azzurri. E a quel punto come potremmo ritenerla fuori dalla lotta per lo scudetto, continuando a considerare Sarri in corsa per il titolo? Ma lunedì sera potremmo addirittura trovarci con cinque squadre raccolte in sette punti a undici giornate dalla fine, e a quel punto davvero tutto diventerebbe possibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. testa al tottenham poi si penserà a battere il napoli!! credere in tutti gli obiettivi!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*