Agroppi: “Come fa la Fiorentina a giocare bene se non ha giocatori forti?”

L’ex allenatore della Fiorentina Aldo Agroppi ha espresso a Radio Blu il suo parere in merito al momento appannato della squadra viola: “La Fiorentina non gioca bene perché non ha giocatori forti. E’ senza attacco e i giocatori bravi che ha avuto li ha persi per strada, come Ljajic, Cuadrado, Salah. Non retrocederà e dovrà accontentarsi di qualche exploit”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. La partita di domani sarà fondamentale.Dovessimo perderla il morale cadrà sotto i piedi e si aprirà uno scenario difficile in quel di Cagliari!Rischiamo grosso!Sento molto cose da parte dei tifosi,chi difende tutto e chi accusa tutti!Quì l’unica assente è la società!Non si lascia una squadra senza mai essere presenti nelle decisioni che contano!Quando un’allenatore accusa la Società non può essere riconfermato,anche se tiene mille ragioni!

  2. Franco, ma che dici? Agroppi ci fece retrocedere, nonostante i tanti campioni (Batistuta, Effemberg, Laudrup) e fallì clamorosamente. D’altronde lo ammise onestamente lui stesso e chiuse col mestiere di allenatore. La Federazione ci dette la pedata finale per farci cascare di sotto, ma sull’orlo del burrone ci portò lui.

  3. Mi meraviglio che uno con Agroppi che ha giocato e fatto l’allenatore faccia questi discorsi assurdi….d’accordo che la squadra la fanno i giocatori ma ci vuole anche il manico……si guardi le partite di Chievo ed altre piccole…poi legga le formazioni e si accorgerà che in gran parte sono ” scarti” di altre società…ma giocano un calcio bello da vedere , veloce e pratico….perché il calcio in realtà è semplice…basta avere le idee chiare.

  4. Discorso abbastanza assurdo. Come fanno Chievo,Genoa e Cagliari a giocare così bene? Sono forse squadre piene di campioni? E come abbiamo fatto lo scorso anno a stare per tre mesi in testa alla classifica con gli stessi identici scarponi di adesso? A meno che caro Agroppi,tu non pensi davvero che la differenza tra il girone di andata dello scorso anno e questo,sia dovuta alla perdita di Alonso,altrimenti è inutile stare a discutere,perché mi verrebbe da sgangherarmi dalle risate solo a pensarci,

  5. Mi fa specie che ci si ancora qualcuno che difende questa marmaglia.Siete dei complici!!!

  6. Agroppi mi fa specie che questeparole escono dalla tua bocca. In squadra, eccetto qualcuno, sono tutti nazionali e non per caso si gioca in nazionale. Qui è questione di manico. Abbiamo un allenatore incapace.Punto e basta. Tu hai guidato la Viola con giocatori molti più scarsi di questi eppure, salvo l’ultimo anno, non per colpa tua, la viola manteneva le prime posizioni. Se un allenatore non è capace di quadrare una squadra nell’arco dell’anno o è incompetente o ha qualche problema di troppo. Lo ripeto per l’ennesima volta questo signore, tra l’altro molto presuntuoso, va cacciato subito prima che ci mandi in serie B. Visto che si propende per il cambio dell’allenatore proporrei il mister Iachini, ex calciatore della Viola e ottimo allenatore che da la carica continuamente e gioca con tre punte, vedi Palermo e Udinese. Ma siccome porta il cappellino anche quando va a dormire per i DDV non è da Fiorentina.

  7. Discorso inattaccabile

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*