Agroppi: “Difficile che la Fiorentina sbagli la partita di stasera, di solito va in difficoltà con le piccole”

agroppi

L’ex allenatore della Fiorentina Aldo Agroppi commenta così Fiorentina-Juventus in programma stasera a Tutto-Viola Magazine:
“Bisogna che la Fiorentina ricominci a vincere visto che la squadra è composta da ottimi elementi anche se contro la Juventus sarà dura perché è una squadra fortissima sotto ogni punto di vista. C’è stato qualche polemica di troppo che può aver destabilizzato un po’ l’ambiente ma in campo i giocatori devono entrare con la mente completamente sgombra da ogni polemica, seppur sterile. Penso si debba ritrovare anche un minimo di condizione atletica perché giunti a questo punto bisogna dare tutto e vedere dove si può arrivare senza mollare mai fino al termine del campionato.
C’è da dire che la Juventus non arriverà certo a Firenze pensando di trovare terreno fertile e troverà certamente delle difficoltà; la Fiorentina dal canto suo sarà motivata visto che queste partite non c’è bisogno di caricarle ulteriormente e i giocatori avvertono nell’aria l’evento più importante dell’anno dove un intera città è coinvolta ed ovunque tu vada senti che sta per arrivare una cosa importante. Questa gara è difficile che la viola la sbagli, è più facile steccare contro squadre di bassa classifica come il Verona e il Carpi ma con la Juventus non puoi sbagliare. La Fiorentina sotto questo punto di vista sarà al 100 per cento nonostante la Juve sia favorita sui gigliati e viene da un bottino di risultati utili che non può passare inosservato. Vincere sarebbe un bel colpo, io mi ricordo ancora quando vincemmo in casa per 2-0 con i goal di Passarella e di Berti, una soddisfazione che non dimenticherò mai anche perché grazie a quella vittoria andammo a giocarci la Coppa Uefa l’anno successivo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Gervalero dici bene, allora mettiamoci a 90 gradi e osanniamo la Casta anche se ce lo mette nel sottocoda…. e succede spesso.
    Ragionando come te avremmo ancora gli schiavi che costruiscono le Piramidi per i Faraoni e i neri in catene che coltivano il cotone.
    Indipendentemente dalla simpatia o antipatia per Agroppi ce ne vorrebbero tanti come lui che non hanno peli sulla lingua e attaccano il Palazzo.
    Forse col tempo le cose cambierebbero in meglio ovviamente.

  2. Questo vale solo x i tifosi che si aspettano sempre una prestazione superlativa ma oggi finiremo minimo con 2 reti sul groppone.agroppi vada a ripassarsi i risultati ultimi compreso il 3 a 0 Dell anno scorso Europa League.infatti con la Juve e le altre grandi perdiamo sempre regalando spesso gol x disattenzione e frittate varie di tomovic Roncaglia pasqual

  3. Grande genio di allenatore! Con quel carattere che si ritrova, per esternazioni contro la casta, ci mandarono in serie B, o ricordo male?

  4. Albertoviolaclubroma

    Ma che dici! Con le “grandi” le perdiamo tutte!

  5. si, difatti con la juve vince sempre

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*