Questo sito contribuisce alla audience di

Agroppi: “Pioli persona seria, mentre Sousa si è rivelato una delusione rendendosi prigioniero dei suoi giocatori”

L’ex allenatore della Fiorentina Aldo Agroppi esprime la sua opinione su più temi legati alla squadra viola in un’intervista a La Gazzetta dello Sport: “Pioli? E’ stato un mio giocatore. Persona seria. Ha fallito all’Inter perché alle spalle non aveva la società. Piuttosto, che delusione Sousa. Un allenatore prigioniero dei suoi giocatori. Borja all’Inter? Prendendolo Spalletti ha messo dentro lo spogliatoio una figura che spiega coi fatti quale deve essere il decalogo del bravo calciatore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Mario

    guarda che l’ Inter sbaglia a fare mercato e non certo perchè gli manca i dindi da spendere, la Fiorentina è una piazza in cui i due braccini sono oltretutto spariti negli ultimi 3 anni ma fortunatamente sappiamo fare meglio gli acquisti rispetto all’ Inter.

    Però per quanto riguarda un allenatore ma anche i giocatori se manca la società in termini di obiettivi, presenza e motivazione vanno tutti a buco ritto. Inter e fiorentina sono le quadre con le società più latitanti che ci siano, poi guarda il Palermo, guarda il Genoa dopo le tre cessioni dell’ultimo campionato, niente società, niente squadra e tanto meno allenatori.

    Se manca la società manca tutto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*