Questo sito contribuisce alla audience di

Agroppi: “Se Della Valle vogliono crescere non possono vendere Chiesa e Bernardeschi. Saponara? Fiorentina la sua occasione”

Aldo Agroppi, ex-allenatore della Fiorentina, commenta a Radio Blu il mercato viola e fa gli auguri a Batistuta: “Batistuta? Gran lavoratore e professionista, mi ha sempre aiutato. Non ha mai smesso di voler migliorare, trattenendosi anche dopo la fine dell’allenamento. Uno dei più grandi in assoluto. Averlo portato in Serie B è uno scandalo, purtroppo non ho potuto dargli niente. Non so quale sia l’intenzione della Fiorentina rispetto a Chiesa e Bernardeschi, ovviamente le squadre che li vogliono ci sono, porterebbero tanti soldi, così facendo però la Fiorentina non diventerà mai una grande squadra. I grandi calciatori vanno tenuti. Se i Della Valle vogliono crescere, li terranno. Se invece verranno ceduti subito, i tifosi saranno scontenti. Saponara? Finora ha perso del tempo, è andato al Milan troppo presto, all’Empoli ha fatto bene e adesso la Fiorentina è l’occasione per lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Fiore. …come allenatore quella di Agropoli una delle più belle fiorentine di sempre…come opinionista è stato fatto fuori perché offende va la Juventus e diceva la verità. Come giocatore un buon giocatore..e adesso ha detto solo la verità li venderanno presto..quindi chetati

  2. o fiorry e tu sei un po’ acido ha Agroppi ha detto se…

  3. Purtroppo nn vogliono crescere sono 15 anni ormai sempre le stesse situazioni

  4. Ha premesso “non so quale sia l intenzione” e dopo ha aggiunto se…..se….quindi solo ipotesi,come e’ giusto che sia.Mentre che a noi manca completare la difesa e’ un dato di fatto che si continua a tralasciare,salvo prendere 3 goals in casa dal Genoa e uscire dallo stadio zitti e muti.

  5. Chi ti ha detto che li vogliano vendere!? Sempre pronti a farci del male….sia come giocatore che come allenatore. ….molto mediocre anche come commentatore. …ogni tanto tacere e fare bella figura!?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*