Questo sito contribuisce alla audience di

Ai veri fenomeni bastano sette minuti…

RossiLivornoC’è chi nasce giocatore di calcio e c’è chi invece può ritenersi molto fortunato a trovarsi dove sta. Giuseppe Rossi è sicuramente uno che appartiene alla prima categoria, anzi no, è fuori categoria, è semplicemente un fenomeno. E ai fenomeni bastano pochi minuti per far vedere a tutti quanto valgono. Sette nella fattispecie, quelli che sono passati dall’ingresso in campo contro il Sassuolo a Pepito prima di realizzare il quindicesimo gol di una stagione che è stata comunque trionfale per lui. Senza l’infortunio sarebbe stato ampiamente il capocannoniere di questo campionato e la Fiorentina sarebbe stata a lottare per ben altre posizioni. Più che Gomez o qualche altro, è il suo lunghissimo stop il vero rammarico per Montella & co.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Matos classe 93 21 presenze in campionato 0 gol.
    Iturbe classe 93 32 presenze 7 gol.
    Berardi classe 94 27 presenze in campionato 16 gol.
    I giovani bravi……………..ce li hanno gli altri.

  2. Semplicemente un FENOMENO !

  3. Redazione: dove si può guardare la conferenza stampa di Giuseppe Rossi?
    Guardare sul sito ufficiale della Fiorentina. Leggerla da noi. Un saluto Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*