Al via l'”era Cognigni”

cognigni2

Era il punto focale delle richieste di Paulo Sousa: quello di evidenziare una figura che fosse di riferimento per lui, per la squadra, per il mercato e come d’abitudine negli ultimi anni tale ruolo è stato attribuito al Presidente Esecutivo Mario Cognigni. La speranza è quella di alleggerire la struttura operativa della Fiorentina, la certezza quella della semplicità di individuare comunque il responsabile di qualsiasi azione, soprattutto sul mercato dove negli ultimi tempi di aspetti da giustificare ce ne sono stati tantissimi, senza la possibilità di individuare il più delle volte il colpevole. La Fiorentina che ripartirà sarà targata quindi in gran parte Cognigni, in attesa di capire quelli che saranno i compiti e i ruoli degli altri dirigenti attualmente in società.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Via Cognigni mi avrebbe esaltato, invece si certifica la distruzione viola!!!

  2. Su Cognigni sono d’accordo con Bojinov99, su Pereira no, perché lo ritengo, insieme a Pradè, il vero intenditore di calcio. Le uniche cose che mancano a Pradè sono le ….. secondo me

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*