Albayrak: “Presto per parlare del riscatto di Mario Gomez. Mai avuto dubbi sulle sue qualità”

Gomez Carpi 2

Metin Albayrak, direttore generale del Besiktas, ha parlato così a Tuttomercatoweb.com dell’impatto di Mario Gomez in Turchia: “Sì, ci aspettavamo un impatto simile. Del resto Mario è un grande giocatore, per giunta di spessore internazionale. Capocannoniere della Bundesliga con la maglia del Bayern e con parecchie presenze con la nazionale tedesca. Perché quindi stupirsi? Vorrei sottolineare come si sia immediatamente ambientato a Istanbul e di come abbia stretto un legame importante con i compagni di squadra. Non ho avuto il minimo dubbio sulle qualità di Gomez. Se le avessi avute non lo avremmo preso. Siamo solo a ottobre, è ancora presto per parlare del riscatto di Mario Gomez. Siamo decisamente soddisfatti e a tempo debito valuteremo col giocatore e la Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. preghiamo che ne faccia due a partita,vai PANZERotto di un tedesco sfogati e resta li’

  2. Dai,Mario! Segna a raffica che ci tornano un po’ di soldini. Mi sono vergognato di te

  3. Goblin ma anche quest’anno ha fatto la preparazione a moena, o sbaglio.

  4. Se volete potete dare la colpa all’aria se Toni qui segnava 8 reti e 22-23 poi al Verona, se Matri ha fatto 2 gol in mezza stagione qui e poi 9 nella mezza al Genoa, se Gomez qui ne segnava 4 e altrove tornerà alle 20-25 stagionali.

    Ripeto, se volete date pure la colpa all’aria, tanto la vera causa è stata esonerata a Giugno.

  5. No Barabba, è molto più semplice: preparazione fisica mirata cosa che a Firenze non faceva

  6. una preghiera a tutti i santi tedeschi, Fate stare sempre bene Gomez in modo che possa segnare tanti gol in turchia. Amen

  7. 6 goals in 7 partite…..A Firenze sembrava uno zoombie, sarà stato per colpa dell’aria??

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*