Alla faccia della gita

Alla faccia della gita. La Fiorentina poteva farsi una bella scampagnata e vedersi Baku in tutta tranquillità e invece…Rimpianti su rimpianti, soprattutto per come è stata gestita (male) la partita interna contro il Paok che poteva aver già dato il primo posto alla squadra viola e una tranquillità assoluta. Tranquillità che non ci sarà stasera perché il risultato del match contro il Qarabag determinerà la classifica del girone e un bel pezzo di futuro in Europa League. Sì, perché arrivare primi garantisce o quasi un sorteggio migliore per i sedicesimi di finale. E per chi voleva godersi le bellezze della città, perché Baku ne ha molte, ci sara un’altra occasione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ci saremmo comunque dovuti andare per vincere per regolarità e serietà.

  2. SI VABBE’ POI ARRIVI PRIMO COME QUELLA SQUADRA DI TORINO E RISCHI DI INCONTRARE IL REAL MADRIID……..QUINDI????

  3. Lo spalatore di Gubbio

    Se quel fenomeno di portoghese non faceva il bischero a quest’ora ………

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*