Questo sito contribuisce alla audience di

Alla fine, ne rimangono solamente due

Rivoluzione doveva essere e rivoluzione è stata. Con la cessione di Nenad Tomovic, se ne va uno degli ultimi giocatori appartenenti al ciclo di Montella. Attualmente in rosa la Fiorentina si ritrova solamente due giocatori che hanno partecipato in maglia viola alla stagione 2014/2015, l’ultima del tecnico campano sulla panchina viola: Milan Badelj e Khouma Babacar. Corvino ha fatto piazza pulita di tutto ciò che poteva rimanere di quella Fiorentina, anche perché nell’ultimo anno di Montella, Babacar e soprattutto Badelj non hanno avuto un ruolo determinante. Inoltre entrambi sono stati molto chiacchierati nella lunga estate viola; e sembra che per l’attaccante senegalese siano arrivate anche offerte concrete dall’Inghilterra. Nonostante l’arrivo di Thereau, Babacar ha deciso di restare a Firenze, e stessa sorte è toccata a Badelj, con la società viola che attraverso un comunicato ha sciolto ogni riserva. Mati Fernandez sembra fuori dal progetto tecnico di Pioli e alla fine, della “vecchia” Fiorentina, ne rimangono solamente due.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Ma io ci andrei piano sul rinnovo di Badelj , visti i presupposti che cosa gli conviene a fare rinnovare in una società dove anno dopo anno si indebolisce , inoltre se il suo procuratore è furbo guadagna di più nel non farlo firmare , visto che libero l’anno prossimo può guadagnare molto di più dato che la società che gli fa il contratto non deve tirare fuori un euro per l’acquisto.
    Anzi se putacaso fa bene le richieste per lui saranno ancora maggiori .

  2. Infatti ha cambiato procuratore e rinnoverà..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*