Questo sito contribuisce alla audience di

Alla ricerca del gol, con o senza Baba

Kalinic in azione contro il Celta Vigo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Kalinic più Babacar  in attacco è certamente un connubio possibile, ma quella di oggi contro il Milan non sembra essere la partita più adatta per presentare insieme le due punte di ruolo. Come si legge infatti sul Corriere dello Sport – Stadio, nella ragione intanto di un turnover inevitabile Paulo Sousa sembra aver deciso di dare spazio perciò al modulo con una sola punta. Mercoledì scorso, infatti, la Fiorentina era in campo a Udine e giovedì lo sarà ancora in Europa League contro il Qarabag. Siamo già arrivati in un momento della stagione in cui è fondamentale distribuire le energie, a partire proprio dall’attacco. Babacar è l’unica vera alternativa del centravanti croato e per questo motivo uno dei due verrà probabilmente risparmiato contro i rossoneri. Kalinic al momento ha segnato un gol alla Juventus in questo campionato, ma nemmeno uno ne aveva realizzato alla quarta giornata del torneo 2015-16: se è vero che i raffronti valgono per quel che valgono, il fatto che allora si fosse sbloccato proprio alla quinta inanellando poi un gol dietro l’altro nel girone d’andata, è sicuramente un dato indicativo oltre che ben augurante. E la Fiorentina ha bisogno delle reti dell’attaccante croato ex Dnipro. Ma a prescindere dalle scelte di Sousa, la squadra viola ha bisogno di ritrovare continuità in zona gol. Un cinismo che forse è mancato un po’ troppo spesso in questi primi mesi di questa stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Vorrei chiedere a Kalinic se quando prende lo stipendio non si vergogna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*