Questo sito contribuisce alla audience di

Alla ricerca del vero Gonzalo: stanchezza o distrazioni?

Un primo piano di Gonzalo. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Fin qui è stata decisamente la stagione più complicata per Gonzalo Rodriguez, dal momento del suo arrivo a Firenze, nell’estate del 2012: l’argentino, diventato ufficialmente capitano, è ancora a secco in quanto a reti segnate ma sta cedendo un po’ troppo più sotto l’aspetto difensivo. Lo schieramento a quattro, sperimentato più concretamente che in passato, forse non lo aiuta ma a frenare l’ex Villareal sembra più un fattore mentale: un po’ di usura forse, dopo quattro stagioni ad altissimi livelli, e poi c’è la questione contratto che anche inconsciamente può disturbare. Che sia di carattere fisico o psicologico comunque, qualche problemino il capitano viola lo ha palesato anche ieri a Baku e da lì cercherà di ripartire per dare maggior solidità ad una difesa che comunque finora ha fatto molto bene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Fare punti con il Sassuolo.
    Forza Fiore sei FORTE .

  2. La questione contratto si risolve con un po di sana consapevolezza.

  3. Lavorare e testa al campo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*