Alla ricerca di forze fresche. Come può cambiare la Fiorentina a Roma

Bernardeschi Udinese 3

Alla ricerca (per forza) di giocatori freschi per giocare all’Olimpico contro la Roma. Paulo Sousa ha pochissimo tempo per preparare questa partita, scherzi del calendario (o scherzi della Lega Calcio) ed ha anche poco tempo per far recuperare tutti dallo sforzo. E’ chiaro, il nucleo base rimarrà immutato, perché è quello che dà le maggiori garanzie, ma qualche pedina il tecnico portoghese la può cambiare, specialmente in attacco. Ecco che dovrebbe tornare Bernardeschi titolare sulla linea dei trequartisti in caso di conferma del 4-2-3-1. Poi c’è ancora ampia scelta tra Ilicic e Tello con lo spagnolo però che sembra essere più in palla dello sloveno. Senza contare la variabile Zarate. Diciamo variabile perché il ricorso della Fiorentina per la diminuzione della sua squalifica da tre a due giornate, potrebbe essere accolto dal giudice sportivo. Se così fosse, l’argentino sarebbe un’arma in più a disposizione dei viola. Infine Benalouane: per il difensore proveniente dal Leicester potrebbe arrivare la prima convocazione assoluta da quando è arrivato a Firenze, ma il condizionale è ancora d’obbligo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Mati nel primo tempo ha giocato per me la migliore partita da quando è a Firenze. Berna è stanco e anche quando è entrato faceva difficoltà a superare l’avversario. Ma le nostre considerazioni contano poco dato che abbiamo un grande allenatore . Speriamo che resti anche il prossimo anno

  2. forza mister la rosa è valida!! crediamoci senza scuse!! a roma per vincere!!

  3. Secondo me Mati e Tello hanno un’intesa perfetta. Io li riproporrei con la Roma. Berna nel secondo tempo. Ilicic lo farei entrare caso mai dopo l’avvio del secondo tempo se tira una brutta aria.

  4. Se come pare dopo la partita col napoli, siamo tornati in condizione fisica in questo modo … io proporrei subito un 4-3-3 con
    tatarusanu
    roncaglia (se lo merita) gonzalo astori alonso
    vecino badelj borja
    tello kalinic bernardeschi
    formazione identica a quella di ieri ma con bernardeschi e no mati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*