Allegri: “Contro la Fiorentina non dobbiamo farci prendere dall’ansia e dalla fretta. E io credo che sia una partita difficile”

La Juventus perde il derby e rimanda la propria festa Scudetto. Ma ci sono delle possibilità per i bianconeri di poter conquistare il tricolore proprio mercoledì quando ci sarà lo scontro con la Fiorentina. “Bisogna aspettare – è il monito mandato ai suoi dall’allenatore della Juve, Massimiliano Allegri – abbiamo la Fiorentina e non bisogna farsi prendere dall’ansia e dalla fretta di voler chiudere la questione. Prepariamoci per la sfida contro i viola nel migliore dei modi, perché non sarà una partita facile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Tranquillo Allegri, questa Fiorentina non ha più la forza e le capacità di affrontare una buona squadra, figuriamoci la Juve…ciclo finito e squadra da rifondare con innesto di elementi più giovani, parte emergenti e parte affermati, età madia troppo alta per far fronte a tre competizioni.

  2. Sig. Allegri x favore dica hai suoi giocatori di non infierire contro la fiorentina mercoledi perchè uccidereste un uomo morto.

  3. Allegri non é uno stupido, neppure un superficiale, non si fida e fa bene. Una grande società non sottovaluta nessuno, altrimenti non è grande. Inutile stare a raccontarcela diversamente!

  4. Non sono piu' tedescone

    Ragazzi a me mi dispiace ammetterlo… ma il Napoli ha veramente le ***** e questo input arriva dalla proprietà. Delaurentis e’ un bastardo con le palle rettangolari. Noi abbiamo delle checche a dirigire e decidere.
    Napoli prende gabbiadini, noi diamanti…. Gnamo gnamo gnamoooooooo

  5. PURTROPPO SIAMO IN CADUTA LIBERA E LA SOCIETA’ NON PRENDE PROVVEDIMENTI?IMPARI DA DE LAURENTIS CHE DOPO CHE SI E’ ********** IL NAPOLI NON HA PIU’ TOPPATO!

  6. Guardiano del Faro

    STAI UN MOMENTINO ZITTO ALLEGRI.. CHE PORTI MALE… LA SQUADRA è COTTA.. NN TE NE ACCORGI??

  7. Qualcuno spieghi a squadra e tecnico che quella di mercoledì non è una partita come le altre

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*