Alonso e il rischio di una fine già vista

Activa Foto

Marcos Alonso come Juan Cuadrado. I due ormai ex Viola hanno in comune l’addio alla Fiorentina nell’ultimo giorno di mercato (gennaio 2015 Juan, agosto 2016 Marcos), la titolarità in Viola, più o meno la cifra intascata per lasciarli partire e il club che gli ha acquistati: il Chelsea. Oltre a questo, però, i due potrebbero finire con l’avere in comune qualcos’altro, ovvero l’impatto – non eccezionale – con il nuovo club. Cuadrado non ha giocato praticamente mai con i blues, mettendo insieme 13 presenze e lasciando Londra alla prima occasione disponibile per accasarsi alla Juventus. Alonso, per ora, non ha ancora debuttato, lasciato in panchina da Conte per le partite contro Swansea e Liverpool. E nonostante l’ex CT della Nazionale continui a spendere buone parole per lo spagnolo, la sua avventura al Chelsea fatica a decollare. D’altronde anche Mourinho parlava benissimo di Cuadrado, salvo poi impiegarlo col contagocce. E allora attento Marcos: rischi di fare la stessa fine di Juan al Chelsea. Sperando che almeno Alonso non decida di passare poi alla Juventus.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. non ci sta alcun rischio . almeno per me e poi ieri il chelsea ha fatto pena e lui non ci stava quindi buon per lui che ora avrá le sue chance e la premier é fatta a posta x lui . ho visto un paio di gare che ha fatto quando era in premier in prestito x 6 mesi e giá allora nel suo ruolo é etato uno dei migliori.
    1 Ha fisico .
    2 li ci stanno spazi incredibili chi oarte da dietro come lui ed ha sua progressione.
    Credo che sará il titolare e che é logico che all’ inizio parte con quelli che ha da prima . david luis ha debuttato proprio ieri ma nel suo ruolo terry non era a disposizione…

  2. Siete sicuri di “capire” di calcio? Ne riparliamo quando vedrete Alonso con la maglia della Spagna e giocare titolare nel Chelsea

  3. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    Alonso è la marchetta che il ns direttore sportivo Ramadani ha fatto pagare al Chelsea per l’affare Salah …e parte dei 25 milioni messi a bilancio per consulenze sono destinate proprio a lui …

  4. Penso abbia ragione Renzo,hanno preso e pagato profumatamente un normale giocatore,basta che non gli rompiamo più per Salah

  5. Quello è stato un risarcimento danni sul caso Salah.

  6. Due partite in panchina da appena arrivato non significano niente. È normale che Conte, alla prima stagione in Premier, non sperimenti subito, ma si affidi ad una difesa collaudata ed abituata a giocare insieme. Alonso a differenza di Cuadrado ha la fisicità per reggere il confronto con chiunque e giocare a ritmi alti, non è un giocatore che si risparmia, ha sempre avuto una buona tecnica di base e giocando in Italia si è fatto un bel bagaglio di tattica. Inoltre ha già giocato da titolare sia con Bolton in Championship che con il Sunderland in Premier arrivando a campionato iniziato, ma era tutt’ altro giocatore da quello uscito dalla Fiorentina. Credo che possa giocarsi le sue chances per imporsi e diventare un giocatore importante e glielo auguro!

  7. Non andrà alla Juve.ha dei giocatori molto più forti di lui sia in difesa che a centrocampo

  8. Ma perché, qualcuno pensava che Alonso facesse il titolare al Chelsea?
    Siete seri?
    Ma se a stento giocava in squadre di bassa Premier, non scherziamo via.

  9. Speriamo che passi alla Juve invece.
    Cosi va a indebolirla.
    Ma dubito che uno scarsone del genere possa giocare titolare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*