Alonso e una cena coi dirigenti che sa di rinnovo

Alonso Belenenses

Prima della partita tra Sampdoria e Fiorentina, il padre di Marcos Alonso (che è anche il suo procuratore) è stato avvistato in un noto locale di Genova in compagnia dei dirigenti viola. Una cena e un incontro che sa di rinnovo contrattuale: l’esterno spagnolo, il cui contratto attuale scade a fine stagione, dovrebbe legarsi alla Fiorentina per altri cinque anni. Alonso è stato sicuramente uno dei migliori elementi di questo inizio campionato ed è finalmente rientrato in campo dopo l’infortunio patito durante la partita con il Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Il rinnovo è d’obbligo ma anche il padre di Alonso che è il procuratore non deve esagerare sul l’ingaggio perché la società ormai ha dei parametri stipendiali che deve mantenere per non creare malumori nello spogliatoio.

  2. Sarebbe l’ora!!!!!!!!!!!!!!!!!Se a gennaio vorranno prendere due difensori( un terzino dx e uno che giochi sia al centro che sulla fascia)e un esterno/centrocampista d’attacco possiamo lottare per……..Arrivando 3 giocatori ne devono partire altrettanti:Verdù Pasqual Bagadur.E siamo a posto.

  3. Marcos Alonso patrimonio viola da non sperperare! Ha tutto per confermarsi ad altissimi livelli, il rinnovo è d’obbligo!

  4. Alonso è senz’altro una persona diversa da salha…me.
    Oltretutto ha come procuratore il padre, quindi daranno sicuramente importanza al calore umano di Firenze. Ovviamente gli interessi sono interessi e sotto questo aspetto la società non deve commettere errori.

  5. Speriamo!

  6. Ma meno male si rinnova.
    Ma come possiamo noi fiorentina che abbiamo i soldi contati, privarci di un esterno sinistro fatto praticamente in casa e ora esploso??
    I terzini forti sul mercato costano un botto di soldi (che non abbiamo), quindi poche cazzate e riconfermarlo subito.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*