Questo sito contribuisce alla audience di

Alonso fa sfracelli con il Chelsea, ma la Spagna non si è ancora accorta di lui

La stagione di Marcos Alonso è iniziato come meglio non poteva: doppietta decisiva nella vittoria al Tottenham, con una punizione da urlo che ha letteralmente incantato tutti i tifosi. Anche nella passata stagione il rendimento dello spagnolo era stato di livello, giustificando così i quasi trenta milioni di euro pagati dai Blues che inizialmente sembravano uno sproposito. Nonostante ciò, l’ex esterno della Fiorentina continua a non essere convocato della Nazionale spagnola: il c.t. Julen Lopetegui ha infatti diramato la lista dei convocati per le partite contro Italia e Liechtenstein e non figura il nome di Alonso. Al suo posto come terzini sinistri ci sono Jordi Alba e Nacho Monreal: l’esterno del Barcellona ci può naturalmente stare, ma è incomprensibile come il giocatore dell’Arsenal sia stato chiamato al posto dell’ex Fiorentina

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Nadal è tornato forse

    Vi ricordate tutto ma dimenticate che Conte l’ha voluto,un motivo ci sarà

  2. caro minatore… alonso in fase difensiva a firenze era penoso…in Inghilterra nel chelsea è tutto più facile…ti ricordo che il Leicester in Italia non solo non vinceva ma forse non si salvava neppure!

  3. Ricordiamoci le grasse risate che ci siamo fatte quando è stato venduto per quella cifra. E ricordiamoci quante ne sono state dette quando è arrivato a parametro zero. Ricordiamocelo soprattutto quando spariamo le nostre sentenze da fini conoscitori di calcio…..

  4. VERO! Ma…è anche INCONCEPIBILE che NON ci sia nemmeno BORJA!!!! 💜

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*