Questo sito contribuisce alla audience di

Altri due giovani pronti al grande lancio: Ecco la Fiorentina che verrà

Ianis Hagi riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Babacar è stato in un certo senso il precursore, Bernardeschi è ormai una realtà e anche Chiesa si sta affermando partita dopo partita. Qualche prodotto del settore giovanile della Fiorentina, finalmente, comincia ad imporsi, ma non è finita qui. Secondo La Nazione ci sono altri due giovani che sono pronti al grande lancio. Il primo in realtà non è propriamente un prodotto del vivaio, ma è stato acquistato in estate dalla Romania: si tratta, ovviamente di Ianis Hagi. Su di lui Sousa ha lavorato molto, con un programma di allenamento personalizzato e molto particolare. L’altro invece gioca in Primavera e si chiama Vitja Valencic. E’ un centrocampista sloveno che compirà 18 anni a marzo ed è sicuramente una delle punte di diamante della Fiorentina allenata da Guidi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Enrico questa tua risposta è ulteriore conferma che sei uno che capisce di calcio (forse perché lo vediamo allo stesso modo)

  2. Valencic è giovanissimo e un anno ancora in Primavera gli farà bene. Comunque Petriccione,Venuti e Diakhate mi sembrano più pronti dei due oggetto di questo articolo. Sottil ,Mlakar,Perez e lo stopper polacco sono a livello di Hagi e Valencic. Hagi è superpompato perchè fa parte della ghenga Ramadani Corvo Magno Cognigni edel furbone,ma giystificato,del padre.

  3. Giuseppe Caso il nuovo tevez e Riccardo sottil il nuovo Icardi!!

  4. Belvaromana57

    Mi sembra promettente anche il giovane Sottil

  5. Hagi è l’erede del padre come Chiesa del suo…
    Se guardiamo attentamente entrambi rispetto ai loro genitori a parità di età sono più avanti!

    Hagi rispetto a Chiesa non solo è più piccolo di un anno ma è anche indietro fisicamente!
    Hagi rispetto al padre è ambidestro (il padre era solo sinistro).

    Comunque bisogna dare tempo al ragazzo, è un classe ’98, in Primavera gioca come mezz’ala di centrocampo…
    Sousa ha detto che è l’erede di ILICIC nella Prima Squadra…
    Sinceramente penso la stessa cosa, non ha il passo da ala, esterno, playmaker, punta o mezz’ala a mio avviso è un trequartista vero (che rispetto ad Ilicic ama abbassarsi a centrocampo in stile B.Valero per prendere palla)…

    Lui in 3-4-2-1 tipo B.VALERO-ILICIC dietro la punta ed esterno BERNARDESCHI l’anno scorso, sarebbe perfetto…
    HAGI-BERNARDESCHI dietro la punta e CHIESA sulla fascia…

  6. Io sono sempre scettico su queste operazioni per le giovanili, a me pare che cerchiamo da un decennio stranieri per la primavera, eppure gli unici giocatori di valore (assieme a Babacar che in teoria italiano non è ma è qui veramente da tanto) usciti sono italiani. Quando non proprio toscani. Da Berna a Chiesa, passando per i non più nostri (ma comunque nei massimi campionati) Iemmello, Capezzi, Piccini. E Petriccione arriverà.
    Dei milioni spesi per accontentare i procuratori amici di Corvino si son perse le tracce, assieme ai nomi esotici in cui sono stati investiti…
    Io quindi non credo affatto al buon lavoro di Corvino con i giovani, anzi, il suo è un sistematico tappare le potenzialità del territorio.

  7. Forse sarà il programma differenziato ma a me Hagi non ha entusiasmato per quel che si è visto in primavera.. Bravo sicuramente ma da uno che ha giocato una stagione intera tra i professionista mi aspettavo di più..
    Valencic ha grandissime qualità tecniche e di gestione del pallone speriamo cresca bene uscito dalla primavera!!
    Sarebbe interessante sapere anche la lista completa dei ragazzi della primavera che si allenano stabilmente o anche solo in parte con la prima squadra, grazie redazione !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*