Altro che Diks, nel Vitesse c’è un altro esterno destro molto più forte…

Il terzino destro Diks. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Per il Vitesse è arrivata la prima storica affermazione in 125 anni di storia. La squadra di Arnhem è riuscita ad aggiudicarsi la Coppa d’Olanda a spese dell’AZ Alkmaar. In questa gara l’esterno destro della Fiorentina, Kevin Diks, è stato semplicemente un comprimario. Ma la formazione olandese ha davvero un altro esterno destro molto più forte in rosa (anche se con caratteristiche un po’ più offensive rispetto allo stesso Diks): si tratta del kosovaro classe ’96 Milot Rashica. E’ molto agile e abile nell’uno contro uno, nel corso di questa stagione ha siglato 4 gol e fornito la bellezza di 12 assist. Il selezionatore albanese, Gianni De Biasi, che lo ha avuto con lui prima che Rashica optasse per il neonato Kosovo, lo ha paragonato addirittura a Callejon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    @Franco4
    …la colpa è mia che cerco di capire come la pensi , non so di quale zona d’Italia sei MA se la tua ultima illuminante frase la legge un tuo sodale Dellavalliano fiorentino ti ripudia. …da fiorentino ti dico leggiti la storia della famiglia Bischeri. …e capirai ( se gia non lo sai ) perché a Firenze si usa questo sostantivo che pare ti calzini a pennello ….detto da un Fiorentino

  2. Alessandro, Toscana

    Stefano un altro collaborazionista, sicuramente un ………. reazionario, forte con i deboli e debole con i forti, ha il disco rotto ancora a pensare a 15 anni fa…. poveretto!
    Nuova liberazione, basta DV , cacciamoli! !!!

  3. Se qualcuno mi salva la vita io sarò suo debitore e fratello di sangue finché avrò vita. I DV in questo caso hanno riportato in vita la società Fiorentina e io nel bene e nel male non lo dimenticherò mai, voi siete liberi di pensarla come vi pare. Io sono innamorato della Fiorentina e basta, voi fiorentini non mi fate ne caldo ne freddo.

  4. Sì ch'io fui sesto tra cotanto senno

    @Franco4
    Io sono un antidellavalliano, costretto a diventarlo per le loro BUGIE PROMESSE e PROCLAMI , ma tifo Viola nonostante le mie critiche verso la proprieta’ e mi dispiace vedere la squadra per la quale faccio il tifo fin da bambino ridotta così.
    Ho già spiegato in post precedenti cosa intendo per BUGIE PROMESSE e PROCLAMI e non voglio ripetermi.
    Però ti chiedo , visto che sei un sostenitore dei Della Valle ed in particolar modo di Diego .
    Hai premonizzato una ” sciagura malefica ” ai tifosi che criticano i Della Valle come se a te non toccasse il solito destino .
    Ti domando quindi , se il Patron Diego Della Valle vendesse la società ( Dio volesse ) in piena libertà e senza pressioni esterne …TU PER CASO SMETTI DI ESSERE TIFOSO VIOLA ??
    Cioè fammi capire perché non si può tifare Viola e criticarne i proprietari .
    Grazie per la tua risposta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*