Altro che Fiorentina, per Balotelli si aprono le porte di Cina ed Emirati

Il nome di Mario Balotelli ha letteralmente spaccato Firenze ma l’ipotesi di un suo arrivo alla corte di Sousa è stato seccamente escluso da Andrea Della Valle, sebbene si vociferi che nel rush finale la porta possa riaprirsi. Nessuno finora ha voluto giocarsi questa scommessa, con Raiola che ha provato ad offrirlo, oltre ai viola, a mezza Serie A. Ecco che a questo punto per l’attaccante azzurro si aprono anche le porte esotiche di Emirati Arabi e Cina: due realtà dalle grandi potenzialità economiche ma che significano calcio minore. Stesso discorso valido per la MLS americana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA