Amarildo: “La Fiorentina ha ritmo e brillantezza, proprio come quando vincemmo il secondo scudetto, auguro a Firenze la festa del ’69”

Amarildo

Amarildo protagonista del secondo tricolore della Fiorentina, a Tuttomercatoweb.com parla di viola tra presente e i suoi ricordi: “Tanti anni fa, quando vincemmo il campionato, ci riuscimmo giocando in modo disciplinato e convincente. Anche la Fiorentina ha iniziato così e credo che sia un buon segno. Tante squadre non stanno ingranando può essere una bella chance per la Fiorentina. E spero che alla fine ci sia una festa come accadde per noi nel ’69… Vedo che c’è voglia di fare qualcosa di buono. Ho visto ritmo, una cadenza di gioco molto brillante. Ora occorre mantenere un gioco equilibrato, intelligente. La Fiorentina ha dimostrato di essere forte. La gara di domani? Mi ricordo che quando andai via da Firenze passai alla Roma e quando affrontai la Fiorentina vincemmo 3-2 con una mia tripletta. Adesso i giallorossi sono forti, giocano bene, per i viola sarà dura. Mi immagino una gara combattuta anche perchè pure la Roma può puntare allo scudetto. E colgo l’occasione anche per salutare tutti i tifosi di Milan, Fiorentina e Roma. E pure tutti gli italiani. Anche se comunque Firenze resta casa mia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA