Questo sito contribuisce alla audience di

Amauri: “Toni mi ha consigliato di venire a Firenze. E quanta rabbia ieri pomeriggio…”

Altre dichiarazioni di Amauri nel corso della sua presentazione: “Fragilità caratteriale? Penso che gli ultimi due anni che ho fatto con la Juventus non fosse solo un problema mia, ma di tutta la squadra. Lo scorso anno ho avuto molti problemi, quando stavo bene sono dovuto andare via perciò penso che questa questione del carattere abbia fatto comodo a qualcuno, il settimo posto bianconero non è stata colpa mia. Se conosco già qualcuno? Sì con alcuni di loro ho già giocato, i ragazzi mi hanno accolto molto bene. Non voglio assolutamente dire quanti gol mi prefiggo di fare perché mi porta male. Ho parlato con Toni, e lui mi ha consigliato di venire perché alla Fiorentina c’è un bell’ambiente, un bello stadio ed è sicuro che qui possa fare bene. Mi sono arrabbiato ieri perché purtroppo mancava solo un documento e non potevo firmare il contratto, anche perché poi la Juventus stava per giocare una partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA