Questo sito contribuisce alla audience di

Ambrosini: “Sento una bella tensione salire in città. Felicissimo di aver scelto Firenze”

AmbrosiniJuventusIn chiusura Massimo Ambrosini è tornato sulla questione relativa all’eventuale favore dei pronostici dopo il pari dell’andata, dando poi un giudizio sulla sua permanenza a Firenze: “Saremmo dei pazzi a pensare di essere favoriti o di avere dei vantaggi. In città sto avvertendo una bella tensione che sale però secondo me la gente è la prima a rendersi conto che è ancora tutto da conquistare. Fisicamente arriviamo senza grosse differenze da loro, viste le ultime partite. Tevez? E’ uno di quei giocatori che può fare la differenza, è abituato a giocare queste partite e non ha paura ad affrontarle. La mia esperienza fiorentina? Sono stato felice che una società come la Fiorentina abbia deciso di puntare su un giocatore con le mie caratteristiche. Penso che una formazione come la nostra non debba avere una sola dimensione, cioè il giocare bene in tutte le partite. Dobbiamo essere in grado di vincere alcune partite anche in modi diversi, non solo con il gioco. Sono assolutamente convinto della scelta fatta l’estate scorsa. Webb garanzia? Penso di sì, francamente è un problema che in questo momento non prendiamo in considerazione perché quando vai a preparare una partita del genere non prendi in considerazione il nome dell’arbitro. Situazione Milan? Ringrazio i tifosi del Milan per lo striscione e l’attestato di stima che mi hanno voluto dare però per l resto dobbiamo parlare di un ottavo con la Juve in un clima completamente diverso da Milano per cui penso che ai tifosi della Fiorentina della situazione del Milan gliene possa fregare poco”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. ..ecco un altro che prima di essere campione è Uomo vero…..e pensare che io avevo pure storto i naso al suo arrivo. …..GRANDE Ambrooo

  2. ….sei grande anche…proprio per queste piccolezze

  3. GRANDE AMBRO…!!!…FORZA RAGAZZI !!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*