Amerini: “Orgoglioso di Satalino. Sousa è ancora in discussione, dovrà meritarsi la conferma”

Satalino. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Satalino. Foto: LF/Fiorentinanews.com

L’ex viola Daniele Amerini, e procuratore del baby portiere viola Satalino, è stato raggiunto da Radio Blu per raccogliere le sensazioni dopo la firma del contratto in settimana:  “Sono contentissimo per il primo contratto da professionista di Satalino, è bello vedere un ragazzo del ’99 in prima squadra. Il ragazzo è determinato, vuole diventare qualcuno. Se capisce che è ancora al punto di partenza e che dovrà lavorare molto per giocare, sicuramente ne sentiremo parlare. Secondo me Sousa, dopo gli ultimi mesi, deve dimostrare lui alla società di meritarsi la panchina anche per il prossimo anno. La Stagione era partita molto bene, ma con le ultime figuracce, i Della Valle vorranno rimettere in discussione tutti. Le prossime tre partite sarano fondamentali per molti, in vista di una possibile conferma o no per il prossimo anno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Amerini ha ragione da vendere. Paulo Sousa quello che insegue il sogno di voler insegnare la mentalità vincente ai giocatori viola, parla, straparla, ma realizza poco o nulla. Vedendo stasera la scoppola presa in casa dall’Udinese contro il Torino mi convinco sempre di più che debba essere Paulo Sousa a dimostrare alla proprietà e alla tifoseria viola di meritarsi il rinnovo sulla panchina della Fiorentina. Noi abbiamo perso come dei salami contro i friulani. Ma tutti quelli che difendono Paulo Sousa si vogliono convincere che questo è un allenatore scarso, che parla parla, fantastica e non conclude nulla, Il girone d’andata è andato alla grande non per meriti suoi ma per quelli dei giocatori che andavano a mille all’ora. Poi, finita la benzina, i giocatori sono crollati e l’allenatore non ha saputo trovare delle soluzioni alternative e, prendendo per il cu… i tifosi, ha tirato fuori la storia di avere avuto un crollo psicologico.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*