Questo sito contribuisce alla audience di

Amerini: “Pioli allenatore importante è il mio candidato. Berna? Rinnovo per venderlo meglio in futuro”

Pioli in panchina. Foto: Fiorentinanews.com

L’ex viola Daniele Amerini ha parlato stasera a Stop&Gol su Radio Fiesole: “Credo che tra la Fiorentina e Giampaolo ci sia stata più di una chiacchiera, secondo me sarebbe stato davvero l’allenatore ideale. Pioli? Ci ho giocato alla Fiorentina e poi mi ha allenato a Modena. E’ preparato e bravo, adesso è anche migliorato nella gestione del gruppo. All’Inter ha fatto bene, ma a Milano vogliono il nome altisonante come Conte o Simeone. Per me il tecnico ideale era Giampaolo, a questo punto dico Pioli, sarebbe un nome importante e soprattutto sarebbe benvoluto dalla piazza. Bernardeschi? La società sta cercando di adeguare il contratto, anche per avere potere in sede di cessione. Lo vogliono blindare ora per venderlo negli anni successivi”. Ma Amerini è anche l’agente di Satalino, insieme a Matteo Roggi: “Satalino? E’ ancora troppo giovane per andare in una prima squadra, quindi credo che il prossimo anno possa giocare un campionato Primavera da titolare. Spesso è complicato essere a metà tra Primavera e prima squadra, perché può succedere che non giochi da nessuna parte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Alla fine arriverà Maran è quello che vuole la Societa uno piunimportante non lo prendono dopo i vari Prandelli Montella Sousa che se dopo fanno bene gli creano problemi ,per cui profilo basso fa tutto Corvino vendano i migliorinprendono a poco dei giovani qualche rimanenza con ingaggi medio bassi e galleggiare fino a quando non vedranno approvato il progetto stadio per poi sulla carta venderanno il tutto ai finanziatori alla cifravda loronsempre voluta ,a questo spero si arrivi il prima possibile .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*