Amerini: “Se la Fiorentina gioca sempre come contro l’Inter si può sognare. Contento di ricredermi sul valore della rosa”

Daniele Amerini, ex giocatore della Fiorentina ha parlato così a Radio Fiesole del momento dei viola: “Mi ha stupito la personalità con cui la Fiorentina ha vinto a Milano. Abbiamo parlato di una rosa indebolita rispetto alla passata stagione, ma ora siamo tutti stupiti e sono contento di potermi ricredere. Vecino sta confermando che è un grande giocatore ma anche Badelj è cresciuto molto rispetto alla passata stagione quando in tanti avevamo manifestato qualche dubbio sulle sue qualità. Adesso però non ci si deve cullare ma domenica contro l’Atalanta bisogna continuare questo cammino e ripartire. Se le prestazioni della Fiorentina sono sempre come quella contro l’Inter allora si può davvero sognare. La differenza tra una grande squadra e le altre è che la grande squadra una vittoria come quella contro l’Inter se la dimentica subito e ricomincia a lavorare duro”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Caro Amerini questi sono giocatori che hanno una caratura superiore alla media. Se Badelj non ha giocato bene l’anno scorso la colpa è solo di Montella che lo faceva giocare in un ruolo non suo e gli affidava contemporaneamente compiti di interdizione e di impostazione. Così è stato per la maggior parte dei giocatori a disposizione.

  2. Come rincula velocemente nei giudizi questa caricatura prima di calciatore e ora di opinionista!!!

  3. Purtroppo nel campionato italiano non ci sono tutti borioni come Milan e Inter.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*