Amoroso: “La Fiorentina del Trap aveva Edmundo e Bati, quella di ora è molto diversa. Suarez? Frase strana di Sousa”

image

Cresciuto a Firenze ma poi a Bologna a sviluppare la sua carriera, il centrocampista Christian Amoroso racconta la sua visione della Fiorentina a Radio Blu: “La Fiorentina di Sousa è una squadra molto diversa da quella allenata da Trapattoni. In quella squadra c’erano campioni e fuoriclasse come Edmundo, Batistuta. Non mi sembra che la Fiorentina abbia giocato le ultime partite in modo spumeggiante, i risultati sono arrivati ma bisogna dare tempo a Paulo Sousa per preparare al meglio la squadra. Parole di Sousa? Se Sousa ha detto quella frase su Suarez avrà avuto i suoi buoni motivi, il regista spagnolo è un buon giocatore solo bisogna dargli il tempo necessario per adattarsi poiché il calcio italiano è diverso da quello della Liga. La frase di Sousa però è un po’ strana”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA