Questo sito contribuisce alla audience di

Amoruso: “Anche Boruc si accorse delle potenzialità di Neto”

Lorenzo Amoruso a Lady Radio racconta un aneddoto interessante sulla storia nella Fiorentina di Neto: “Quando arrivò Neto alla Fiorentina, ne parlai con l’allora numero uno viola, Artur Boruc che mi disse: Complimenti perché avete preso un gran bel portiere”. Investitura importante da parte di un portiere che coi piedi non sapeva che fare ma tra i pali è sempre stato uno molto affidabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA