Amoruso: “Da stupidi concedere un gol del genere all’ultimo minuto. Sousa ha ragione ed è la Fiorentina che ha dato l’input”

Amoruso

Lorenzo Amoruso, ex giocatore della Fiorentina, a Radio Blu analizza la sconfitta contro il Paok: “Concedere un gol del genere all’ultimo minuto è da stupidi, specialmente se ti basta un punto per qualificarti come primo. Non c’è tranquillità e concentrazione in questa Fiorentina. Ora si dovrà andare a Baku a fare una buona partita perché la Fiorentina deve passare come prima e il Qarabag in casa ha dimostrato di essere brava. Era giusto da parte di Sousa dare fiducia a Lezzerini. L’errore di base è della Fiorentina che ha voluto tenere un portiere che invece avrebbe bisogno di giocare, specie dopo aver acquistato Dragowski, ovvero quello che è stato pagato di più dalla Fiorentina. I fatti danno ragione a Sousa, quando lui era primo in classifica la Fiorentina non ha investito e non ha tentato neanche di tornare in Champions League. Quindi i suoi discorsi sull’ambizione sia giusta, è la società che dato l’input che i giocatori forti con grandi offerte danno via. Autofinanziamento significa questo. Credo che la Fiorentina non veda l’ora di mandare via Sousa ma non era facile sostituirlo prima e dunque a giugno lui se ne andrà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Sousa non ha nessuna ragione perché sta creando degli ingiusti alibi a sé stesso e alla squadra. Se ha qualcosa da dire lo faccia in società. La sconfitta contro il paok è inammissibile.

  2. o Amoruso, tutti noi sappiamo della mancanza di ambizioni della società viola ma questo non vuol dire che un dipendente della società stessa vada a sbandierare pubblicamente certi concetti; è un dipendente e deve pensare a far bene il proprio lavoro visto che fino ad ora non è che abbia fatto sfraceli.

  3. SOUSA ha accettato di rimanere alla FIORETINA allora non può a metà campionato GETTARE BENZINA SUL FUOCO per coprire i meno dieci punti dello scorso campionato. Sul rendimento della squadra purtroppo c’è chi si diverte a CREARE TENSIONI.. prima di una partita fondamentale per il passaggio del turno infatti la squadra come rendimento è stato al di sotto delle proprie possibilità ed è entrata in campo SGONFIA E SENZA STIMOLI. Ma le partite contro le piccole si perde anche con quelle. La FIORENTINA ha giocato da grande squadra solo per metà campionato…ora ARRANCA E NON E’ PIU’ QUELLA DELLO SCORSO CAMPIONATO. Oramai SOUSA non può rimanere alla FIORENTINA il prossimo anno destabilizza l’ambiente. Si viene dopo un 4 a 0 poi ti DAI LA MARTELLATA SUI MARONI…e piangi. SOUSA doveva dirlo prima NON VOGLIO RIMANERE ALLA FIORENTINA perchè voglio allenare un TOP CLUB… il rendimento attuale non può essere legato ancora al mercato scorso di GENNAIO è passato un anno. SOUSA VUOLE ESSERE LICENZIATO !!!!!!!

  4. Non vorrei sbagliarmi ma quando la Fiorentina avrebbe potuto mandare a giocare Lezze, Dragoski era infortunato se lo avesse fatto saremmo rimasti senza secondo portiere. Per quanto riguarda lo scorso anno con 30Mln di debiti vorrei vedere chi investiva. Trovo che ci sia sempre un po’ di “rododentro” nelle parole di Amoruso

  5. Sousa ha sbagliato, ma nella sostanza ha ragione……Questa società non è ambiziosa, è gestita part-time da un commercialista, scudiero di Diego, niente investimenti, niente passione….Su Andreino stendiamo un velo pietoso…..

  6. Redazione per favore smettete di dare voce a questo piccolo uomo pieno di rancore bastaaaaaaaaaa

  7. Fracazzo da Velletri

    Chi è pronto a giurare che se a gennaio avessimo preso due ottimi giocatori con questo allenatore saremmo dietro la Juve? ?io NO!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*