Amoruso: “Fiorentina senza cuore e in grande confusione”

Amoruso

L’ex difensore della Fiorentina, Lorenzo Amoruso, analizza il momento della squadra di Paulo Sousa a Radio Blu: “Questa squadra è malata di un male che però conosce solo lei stessa. Anche dopo Cagliari avevamo detto che la Fiorentina non era guarita. C’erano stati degli errori anche in quella occasione. Questa Fiorentina avrà una degenza molto lunga, anche se il campo nella partita contro il Crotone non ha aiutato. Abbiamo detto dell’errore di Tatarusanu ma lì ha sbagliato tutto il reparto difensivo. C’è tanta confusione in questa squadra. Questa squadra non ha cuore. La Fiorentina non può permettersi di non vincere con il Crotone in casa, vuol dire che ci sono enormi problemi di mentalità e di continuità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Ma a febbraio non dicevamo le stesse cose? La cosa sconcertante è aver ripreso da dove ci eravamo mestamente lasciati.

  2. Per una volta (ahimè) devo dare ragione ad Amoruso nel senso che se si impegnassero a dovere

  3. Giocatori bravi nella Fiorentina ci sono, sarà l’ambiente di Firenze, la mentalità, il problema non è di ogni, qualsiasi giocatore che arriva, si adegua.
    Perdono grinta e attaccamento alla maglia.
    Questo è il problema bisogna che la viola cambi registro
    Bisogna giocare con la grinta del Genoa, Sassuolo, Chievo per fare qualche paragone.

  4. Sono d accordo manca cuore manca l anima se ne fregano . L altra sera dopo dieci minuti si vedeva già l andazzo della partita io speravo nella sospensione. Basta guardare le facce dei nostri giocatori molli come la panissa per capire il risultato .sara così per tutto il campionato . La prima cosa che era da fare era comprare tre giocatori medi ma con voglia di vestire la nostra maglia e ce ne sono tanti in giro. Seconda cedere tutti quelli che non volevano stare i vari badeli ilic e l incapace babacar chi lo vede buono non capisce un cazzo di calcio .terza cambiare l allenatore altro incapace . Quarta cosa era di non prendere tutti quei prestiti di giocatori scarsi che abbiamo preso i vari milic de maio Tello sanchez ECC ECC . Quinta ed ultima cosa era contestare la società che ci prende in giro da anni . A volevo dire ma vi rendete conto che con il campionato livellato verso il basso bastava poco per competere per il terzo posto come lo vedo io nella nostra società non lo vede nessuno o non vogliono farlo apposta? Forza Viola lo stesso .

  5. Si ce ne siamo accorti e il peggio deve ancora arrivare

  6. Vecino (non Verona)

  7. ma icche c’entra Tata …. La viola è senza giocatori decenti …. e Kalinic o Verona o Astori (comunque bravi anche se non al massimo) non spaccano certo le partite da soli.
    Il resto è cianfrusaglia!

  8. Secondo me manca l’entusiasmo che dovrebbe provenire in primis dalla proprietà. Ma se questa se ne sbatte le p…e della viola è chiaro che i giocatori si adeguano a tale mentalità. Tanto lo stipendio lo beccano comunque. Non è che serve un genio a capire certe dinamiche.

  9. Amoruso ha ragione. Punto e basta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*