Amoruso: “Rossi è migliorato ma non è ancora al massimo, Suarez non sta dando niente alla squadra ma a gennaio rimarrà. Le sue condizioni…”

image

Per commentare il ko della Fiorentina ieri contro il Lech Poznan, TMW ha contattato l’ex difensore viola Lorenzo Amoruso: “Sousa aveva preparato bene la partita, poi c’è stato qualche errore in fase difensiva. Babacar e Suarez invece faranno fatica a recuperare terreno, non sono pronti per mettere in discussione i titolari. L’attaccante senegalese ieri ha voluto fare l’egoista, deve lavorare più per la squadra. Anche Bernardeschi ieri ha sbagliato perché doveva passare la palla a Ilicic perché è difficile pareggiare con un tiro come quello. Non mi sento di dire che ieri è stato un disastro perché la squadra ha avuto anche un pizzico di sfortuna. Serve essere sempre in equilibrio tra i reparti. Alcuni giocatori non hanno messo in campo ciò che aveva chiesto Sousa. Rossi invece l’ho visto meglio anche se non è ovviamente al massimo ma è normale visto l’infortunio. Poi si è fatto trovare pronto in zona gol. Mati invece non ha fatto benissimo nel primo tempo ma poi è cresciuto tornando ai suoi livelli. Lui ha la voglia e la qualità per tornare titolare. Suarez? Non sta fornendo nulla alla squadra, né quantità né qualità ma è difficile che venga ceduto a gennaio. La Fiorentina doveva capire meglio le sue condizioni prima di inserirlo nella trattativa per Savic. L’anno scorso aveva dimostrato di non essere l’uomo adatto a questo progetto visto che il suo ritmo era già basso nella stagione passata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Suarez incomincia ad essere un peso.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*