Amoruso: “Sousa tanti difetti, ma anche qualche pregio. Ecco come è andata la vicenda Bernardeschi”

Lorenzo Amoruso, ex difensore viola, è intervenuto a Radio Blu: “La Fiorentina, in maniera non volontaria, ha fatto sì che i tifosi continuassero ad insultare Paulo Sousa dopo le frasi sul rinnovo del primo d’aprile. La società doveva prendere provvedimenti di un certo tipo e invece ha lasciato correre, autorizzando di fatto i tifosi ad offendere il portoghese. Gli allenatori bravi lo sono ancora di più se hanno i giocatori giusti. Sousa avrà tanti difetti, ma sicuramente avrà anche qualche pregio: alla penultima giornata la Fiorentina si ritrova ad essere ancora in corsa per l’Europa League e questo è innegabile. Bernardeschi? La Fiorentina voleva mettere una clausola importantissima, superiore ai cento milioni. Lo stipendio proposto era di 2,7 milioni di euro, che poteva andare bene ma senza clausola. La richiesta dell’entourage è stata dunque quella di abbassare la cifra della clausola rescissoria”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Basta che non vada alla Rubentus poi alla fine faccia ciò che vuole. C’ho già Buffon nato con me, compagno di giochi e portiere gobbo…. non ne voglio un altro di Carrara da quei ladri. Gli darei solo Tello, forse neanche lui, forse Maxi facendoglieli pagare fior di quattrini. Da oggi poi i gobbi mi stanno sull’anima ancor di più mi fanno venire l’onco. Scusate la poca sportività.

  2. Inverosimile: la Fiorentina può anche accettare una clausola ad esempio di 50-60 milioni. E a Bernardeschi non frega nulla se la clausola è anche di 200 milioni perchè se vorrà andarsene lo farà comunque. A 23 anni se la Fiorentina cercherà di bloccarlo per 5 anni basterà che tra massimo tre anni (ne avr 26) rifiuti il successivo rinnovo e minacci di andare via a parametro zero. La verità è sempre la stessa: la Fiorentina non vede l’ora di cederlo e vuol far credere che sia lui a volersene andare. E comunque dubito molto che gli siano stati offerti 2,7 milioni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*