Anche in Spagna giunge l’eco del caos viola. E Bartra ne può risentire

Bartra

I rapporti tra Fiorentina e Barcellona sono positivi, tra le varie occasioni di incontro estivo degli ultimi anni e l’affare Tello messo in piedi a gennaio. Un altro che potrebbe fare la stessa strada dell’esterno è Marc Bartra, difensore centrale classe ’91, cercato da diversi club italiani. Anche in Spagna però è giunto l’eco del caos societario che sta avviluppando la Fiorentina e secondo il Mundo Deportivo, proprio questo fattore potrebbe complicare il possibile sbarco di Bartra a Firenze. Nel mirino in particolare i rapporti tra Sousa e la società e l’incertezza sulla permanenza di Pradè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Ne può risentire?? LO SPERO TANTO!!!!

  2. La faccenda torna, se io voglio mandare un giovane a crescere, lo mando dove so chi è l’allenatore (metti arriva un mister che adotta un modulo dove il mio giocatore nn gli serve) e dove l’ambiente è tranquillo. Esempio, l’anno sciagurato che culminò con il fallimento, l’Inter mandò a Firenze in prestito Adriano, perché c’era Mancini. Società allo sfascio, mister che si dette appena capita l’antifona e il giocatore che era più spesso al Maracanà (inteso come locale) che al campo di allenamento.

  3. Caos societario? A me sembra ci sia un caos tecnico, non societario. Certo immagino che in Spagna in questo momento non si parli della rimonta del Real Madrid in champions, della lotta scudetto, dell incontro tra barcellona e atletico madrid, MA SOLO DEI CAOS SOCIETARI DELLA FIORENTINA. …ma per piacere. …criticate pure la società, ma con articoli come questi viene solo da ridere….

  4. Anche ammesso che sia tutto vero, ma che gliene importa se Pradè resta o viene sostituito? La Fiorentina è una delle poche società che pagano regolarmente gli stipendi, e questo è più importante…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*