Questo sito contribuisce alla audience di

Anche Osvaldo ha da recriminare con Prandelli

La selezione degli uomini da inviare in spedizione in Brasile inevitabilmente hanno lasciato strascichi pesanti, se è vero che in Italia ci sono circa sessanta milioni di commissari tecnici. Dalle polemiche di Criscito a quelle del procuratore di Ledesma, fino a Pablo Daniel Osvaldo. L’ex attaccante viola è rimasto male per l’esclusione dai 30, operata da Prandelli e si è espresso così in occasione di un evento Jeep: “Da due anni a questa parte sono stato protagonista, un giocatore importante per la Nazionale, ho sempre fatto bene, ho sempre fatto gol e tanti sacrifici anche a livello di gruppo. Ci sono rimasto male. Ci sono rimasto male soprattutto dopo tutti i discorsi a livello di gruppo che ci sono stati da quando il mister ha preso la Nazionale, c’era un gruppo molto unito, eravamo più o meno sempre gli stessi. giocatori che sono stati convocati, a livello di numeri, di quel che hanno fatto, se lo meritano. Mi rimane pero’ la sensazione che me lo meritavo anch’io“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA