Questo sito contribuisce alla audience di

Ancora più dei soldi: la vera esigenza di Bernardeschi

L'attaccante Federico Bernardeschi. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

La clausola, gli anni di contratto, l’aumento di stipendio: tutte variabili che sicuramente interessano Federico Bernardeschi nel suo “duello” con la Fiorentina, alla ricerca di un accordo per il rinnovo. Dall’esterno e dal resto d’Italia che lo segue, di soldi ne avranno offerti, e ne offriranno, sicuramente più di quanti fino ad oggi non abbia proposto la società viola (si parla di due milioni netti a stagione) ma aldilà dell’aspetto pecuniario, quel che sarebbe opportuno garantire al numero dieci è il contesto giusto per potersi sentire stimolato a proseguire la sua avventura nella città che lo ha lanciato. Fosse anche per un anno soltanto. La Fiorentina indubbiamente cambierà pelle nella prossima estate, con l’obiettivo di rilanciarsi dopo un calo inesorabile sotto la guida di Sousa: con la probabile partenza di Gonzalo non è escluso intanto che la fascia di capitano tocchi proprio a Bernardeschi. Il resto però deve farlo la società, con una proposta sì di alto livello a lui ma anche con un approccio di un certo tipo sul mercato: costruire il contorno al numero dieci, paradossalmente, potrebbe rivelarsi più importante dei soldi proposti per il nuovo contratto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Il livello della societa’ viene chiarito dal rinnovo di Tomovic e dall addio probabile di Kalinic e da quello possibile del Berna.Se una societa’ non vuole o non puo’ tenere i migliori,e’ inutile che faccia proclami o manifesti ambizioni…sarebbe piu’ serio e dignitoso dire lottiamo x il 6-10 posto !

  2. Mmm….boh….sono curioso di vedere quello che succede. Questo mercato è quello decisivo…o c’è la rinascita o si diventa una squadretta da 7-10 posto e a quel punto è palese che non faremo nemmeno lo stadio.

  3. indebolendo ancora la squadra la nostra dimensione è quella.
    non puoi tenere un giocatore a 2,5 ml e comprare 5/6 ciofeche tipo milic, maxi, cristoforo, etc.
    e giocare senza terzini…
    se non lo capisci datti all’ippica.

  4. E secondo te negli ultimi anni siamo sempre arrivati dal 7 al 9 posto? Se non era per l’incompetente Sousa eravamo più in alto anche quest’anno. Quindi non dire cavolate

  5. La sua esigenza è la NOSTRA esigenza. Una vendita di Bernardeschi farebbe capire una marea di cose e possono scendere pure i santi a fare la supercazzola ma nessuno si farà prendere in giro. FORZA VIOLA!!!!!!

  6. Nell’anno che porta ai mondiali, a Bernardeschi conviene rimanere in una piazza dove sicuramente fa il titolare. Potrebbe, secondo me quasi certamente, essere il capitano, e comunque 2 mln all’anno più bonus, cioè 2,5, non sono poi così male. La squadra, è ovviamente una mia opinione, verrà rinforzata, già in questo campionato con una diversa gestione del gruppo potevamo avere 6/7 punti in più. Ad majora e SFV.

  7. anche secondo me Berna sta valutando il potenziamento della squadra…
    E come dice Re leone, la vedo molto dura….
    E onestamente si potrebbe dire poco a Berna, cosa rimarrebbe a fare in una squadra da 7-9 posto?

  8. Allora visto l’annunciato ridimensionamento della squadra e degli ingaggi va via sicuramente seguendo questo ragionamento..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*