Ancora un ballottaggio misterioso

A centrocampo per la gara col Palermo ci sarà un nuovo ballottaggio tra Badelj e Vecino, anche se sembra essere ancora il primo in vantaggio. Ultimamente per l’uruguaiano tanta panchina, col tecnico della Fiorentina Sousa che evidentemente gli preferisce in campionato il croato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Fedrator quante c…..e un giocatore da fascia ce l’ha e potrebbe essere Tomovic visto che Salcedo puo’ sicuramente giocare in una difesa a tre.Poi con Ilicic,Berna e Kalinic l’attacco e’ a posto.Pero’ questo e’ il problema dopo che ha fatto giocare molti giocatori fuori ruolo ora poverino non sa come far giocare tre centrocampisti insieme? Tu magari eri uno di quelli a cui non piaceva Alonso ora titolare nel Chelsea capolista.Beccarne tre in 18 minuti quando Sarri ha dimostrato come schiantare il Napoli non ti dice nulla?

  2. Ballottaggio non voluto da lui ma da chi non gli ha acquistato un terzino destro valido con il quale avrebbe potuto adottare il 4 .3.2.1 , mentre con la difesa a tre obbligatoria a prescindere da tutto e’ costretto a sacrificare un centrocampista per far giocare Tello che garantisca anche una fase offensiva su quella fASCIA–Semplicissimo SIMONE..Niente di assurdo e tantomeno sei fuori di testa quando considere Sousa un Pacco…SOUSA E’ UN GRANDE ALLENATORE CHE, SE SOLO AVESSERO LA VOGLIA DI AGGIUSTARGLI LA SQUADRA E DARGLI LA STESSA POSSIBILITA’ CHE HANNO TUTTE LE SQUADRE DI PRATICARE PIU’ MODULI INVECE DI UNO SOLO A SECONDA DELL’AVVERSARIO O ANCHE DA CAMBIARE A PARTITA IN CORSO , POTREBBE FARCI SOGNARE

  3. E’ inevitabile che arretrando Borja sulla mediana per far posto a Berna dietro la punta uno fra Badelj e Vecino debba stare in panchina; inoltre Milan garantisce più interdizione ed ha una visione di gioco migliore di Vecino. Inoltre la squadra è stata costruita per sfruttare le fasce, ma lo spostamento di Berna sulla trequarti ha costretto il mister ad utilizzare sempre (quasi) Tello.

  4. Secondo me non è tanto assurdo se si considera che Badelj partira’ sicuramente a gennaio. Facendo capire a tutti che Badelj è indispensabile al gioco viola chi lo vuole deve svenarsi per prenderlo e il dopo mercato sara’ tutto di Vecino considerato anche che Borja Valero è stato provato piu’ volte da regista con risultati eccellenti.

  5. alter scelte tecniche assurde di questo assurdo pacco che è Sousa 🙁

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*